rotate-mobile
Attualità

Natale a Como, via le casette da piazza Cavour: l'ultimo strappo di Rapinese

Al loro posto un'enorme pista del ghiaccio. Poi l'affondo su Villa Erba

Ci sono già delle importanti novità per quanto riguarda il prossimo Natale a Como. Seppure sia appena iniziata l'estate, e con ancora gli eventi di Villa Olmo in attesa di essere ufficializzati, il sindaco di Como, Alessandro Rapinese, è già al lavoro per "riordinare" il prossimo evento natalizio del capoluogo. Sfrattata lo scorso anno la Città dei Balocchi, la seconda edizione della nuova kermesse natalizia subirà altri scossoni. Lo stesso primo cittadino, ribadisce a QuiComo quanto già anticipato oggi al quotidiano La Provincia: "Innanzitutto penso a piazza Cavour per installare un'enorme pista del ghiaccio, che piace tanto e dà il senso del Natale. Per quanto riguarda le casette dei mercatini natalizi, se arriveranno proposte di estrema qualità potremo valutare un loro posizionamento. Ma abbiamo già tanti negozi locali in cui comprare o consumare". Poi il sindaco è stato molto chiaro sulla questione Villa Erba a Cernobbio, teatro dell'ultima edizione della Città dei Balocchi e ancora in attesa della nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione: "Se dipendesse da me - afferma Rapinese - avrei già nominato il Cda. Noi abbiamo già individuato chi ci rappresenterà e abbiamo ben chiaro in testa chi vorremmo che fosse il nuovo presidente di Villa Erba. Di certo, con un nostro rappresentante in seno al Consiglio, non succederà più che il Comune di Como venga avvisato a cose fatte". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale a Como, via le casette da piazza Cavour: l'ultimo strappo di Rapinese

QuiComo è in caricamento