rotate-mobile
Attualità

Il Natale a Como parte male

Al debutto la nuova kermesse è ancora un cantiere in corso

Al via oggi il Natale a Como ma non tutto è andato come annunciato in precedenza. Dopo l'intervento del prefetto, che ha rilevato diverse lacune sul piano del traffico e soprattutto sulla piano della sicurezza, la nuova manifestazione voluta dalla giunta Rapinese è comunque partita anche se oggettivamente non si può dire che tutto si andato come previsto da Palazzo Cernezzi.

Qualche problema organizzativo, dovuto ai tempi ristretti, appare del tutto evidente. Forse solo in piazza Cavour, dove comunque anche grazie alla bella giornata di sole le persone sono già numerose, il mercatino di Natale è quasi ultimato. Altrove le attività sono invece in ritardo: ad esempio mancano le casette delle associazioni in piazza Grimoldi, mentre ai Giardini a lago è ancora tutto un cantiere in corso d'opera. Insomma chi era abituato alla precisione svizzera della Città dei Balocchi dovrà attendere ancora qualche giorno per vivere nella sua completezza la nuova kermesse natalizia del capoluogo. 

Qualcosa nei meccanismi del Natale a Como evidentemente è ancora da rodare e da mettere a punto. Se è del tutto prematuro per emettere sentenze di condanna, tuttavia non si può evitare di rilevare ciò che al debutto non ha funzionato.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Natale a Como parte male

QuiComo è in caricamento