Mercoledì, 16 Giugno 2021
Attualità Via Cesare Cantù

Le mura romane al Liceo Volta rivedono la luce

Tagliate le piante che ricoprivano un piccolo tesoro storico

I lavori sui resti romani al Liceo Volta

Al via oggi, venerdì 29 marzo, la pulizia straordinaria dell'area verde nel sito archeologico del liceo Volta in via Cesare Cantù 57 a Como.  L'assessore Marco Galli, insieme al dirigente scolastico Angelo Valtorta, al dirigente comunale al Verde, Luca Baccaro, Giuseppe Mastrandrea, il consigliere comunale Luca Biondi e Antonella Falbo (presidente dell'associazione genitori del Volta) hanno illustrato la genesi dell'intervento.

"Tutto è partito da una richiesta dei consiglieri Luca Biondi ed Elena Canova - ha spiegato l'assessore Marco Galli - e da allora gli uffici hanno dovuto lavorare per capire di chi fosse la competenza della manutenzione del verde all'interno del Liceo. Infatti, la questione non era così semplice perché a rigor di logica la manutenzione nelle scuole superiori spetterebbe alla provincia. Grazie all'impegno anche della segretaria dell'assessore Bella, Elga Bellugi, siamo riusciti a ricostruire la storia burocratico-amministrativa e siamo finalmente arrivati a capire con certezza che l'intervento spettava al Comune. Eccoci qui."

Dopo dieci anni di degrado e abbandono le mura romane che sorgono all'interno del Liceo Volta e che erano ricoperte da una fitta vegetazione sono tornate a vedere la luce, o quasi. Infatti, un vecchio telo ricopre un importante muro. Cosa succederà in futuro? "Noi abbiamo fatto la nostra parte - ha detto l'assessore Galli - ora spetta ai Lavori pubblici capire se e come valorizzare queste antiche rovine".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le mura romane al Liceo Volta rivedono la luce

QuiComo è in caricamento