rotate-mobile
Attualità Erba

Continui movimenti di elicotteri: cosa succede nei cieli di Erba

Da pomeriggio a sera, fino all'8 novembre

Continui movimenti di elicotteri e uomini del Corpo nazionale soccorso alpino speleologico (Cnsas) nei cieli e nei boschi di Erba: nessun allarme, sono le esercitazioni semestrali che i soccorritori effettueranno per tutto il mese di ottobre, fino all’8 novembre, dal primo pomeriggio fino a sera.

Queste esercitazioni sono sessioni di formazione e verifica per l’équipe dell’elisoccorso, composta da medico, infermiere e tecnico Cnsas di elisoccorso, sempre presenti nelle missioni degli elicotteri di Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza). Le esercitazioni avvengono nei pressi della falesia del Sasso d'Erba, sotto la guida degli istruttori nazionali e regionali del Cnsas per la parte tecnica e di quelli sanitari di Areu per la parte sanitaria. Il programma prevede una sessione diurna di movimentazione alpinistica e uso dei dispositivi in dotazione, seguita dall’attività di volo notturno al Monte Bolettone, con sbarchi e recuperi in hovering (volo a punto fisso) e con il verricello, con partenza e rientro dal grande prato dell'Eremo di San Salvatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continui movimenti di elicotteri: cosa succede nei cieli di Erba

QuiComo è in caricamento