E' morto l'uomo ghepardo di Como

Si è spento all'improvviso Aldo Capoferri, pensionato eclettico conosciuttissimo in città

Si chiamava Aldo Capoferri, ma per tutti era l'uomo ghepardo. Un omone alto e grosso, con le mani di un gigante e il cuore ancor più grande. Per tutti lui era l'uomo ghepardo. La sua pagina Facebook contava più di tremila followers e in città, quando passeggiava, non passava certo inosservato, non solo per la sua stazza, ma anche e soprattutto per il suo vestiario. Il soprannome di uomo ghepardo gli è stato affibbiato proprio in virtù del suo abito maculato che indossava con tanto orgoglio. Tanti giovani quando lo incrociavano per strada gli chiedevano di posare per un selfie.
Aldo abitava a Sagnino. Nella sua vita ha svolto mille lavori: è stato muratore e operaio e persino cuoco per la mitica Rivarossi. Era uno di quei personaggi che tutti conoscono e che tutti danno per scontato, ma nella giornata del 4 luglio 2020 suo nipote Oscar ha dato l'annuncio della triste dipartita.
I funerali si svolgeranno martedì 7 luglio alle 15.00, nella chiesa di Sagnino.
Addio Aldo, grazie di tutto. Grazie delle tante dirette streaming a cui hai partecipato, grazie delle chiacchierate al bar Caffè Caffè dell'Angela, in via Luini. Grazie dei sorrisoni, delle battute di spirito e delle tue meravigliose invettive contro il governo. Ci mancherai. Un abbraccio di cuore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lago di Como: i 10 migliori aperitivi con vista mozzafiato

  • La storia di Marta che a 17 anni ha realizzato il suo sogno in pieno lockdown: la sua tenacia ha vinto

  • Notte di San Lorenzo, i momenti migliori per vedere le stelle cadenti a Como

  • "Como è una città per vecchi (e ricchi)": i consigli dei ragazzi per ringiovanirla

  • Como, lo strano caso dei semini sputati sull'autobus: la segnalazione di Giovanni

  • Il pianoforte galleggiante di Alessandro Martire torna sul lago: in diretta mondiale da Villa del Balbianelllo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento