Attualità Via Roma, 13

Addio Luigi Gaddi, leggenda dei pasticcieri lariani: a 94 anni preparava ancora i dolci

Ottant'anni fa fondò con il padre la Pasticceria Gaddi di San Fedele Intelvi. Oggi è gestita dalla figlia Lucia

Si è spento all'età di 94 anni Luigi Gaddi, una vera e propria leggenda tra i pasticcieri lariani. Luigi nonostante la veneranda e rispettabilissima età non aveva mai smesso del tutto di lavorare. Era più forte di lui. Aveva iniziato a fare il pasticcere all'età di 14 anni e una volta imparata questa dolce arte aveva fondato da giovanissimo, insieme al padre, una pasticceria tutta sua a San Fedele Intelvi, divenuta poi famosa e apprezzata in tutta la Val d'Intelvi. Una vita lavorativa e privata costellata da tante e grandi soddisfazioni, quella di Luigi. Nominato Cavaliere del Lavoro ha avuto la fortuna recentemente di vedere la sua attività premiata da Regione Lombardia tra quelle con oltre ottant'anni di storia. Luigi ha poi coronato un altro sogno, cioè vedere una delle sue tre figlie, Lucia, prendere in mano la gestione della pasticceria insieme al figlio. Luigi non poteva stare lontano da quel mondo fatto di la farina, forn, impasti e creme. E benché fosse in pensione non poteva rincunciare ad aiutare la figlia e il nipote per preparare dolci e brioche. Fino all'ultimo si "sporcato" le mani. Luigi si è spento mercoledì 3 febbraio 2021 dopo avere accusato un malore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio Luigi Gaddi, leggenda dei pasticcieri lariani: a 94 anni preparava ancora i dolci

QuiComo è in caricamento