Attualità

La libreria Mondadori cerca una nuova sede, vuole restare in città

Scaduto il contratto d'affitto, non è stato trovato un accordo per il rinnovo

Mondadori di Como

Ieri avevamo dato la notizia della chiusura del Bookstore Mondadori di via Vittorio Emanuele a Como. Dopo 50 anni, l'addio. I motivi però non sono legati a una crisi del settore, magari resa ancora più difficile da gestire in questa stagione segnata dalla pandemia. Si tratta invece, più banalmente, di una questione  di affitto. La storica libreria della città murata non ha trovato un accordo per il rinnovo del contratto d'affitto con il proprietario dei locali, siti nella via più commercialmente appetibile di Como. Da qui la chisura, che si spera provvisoria.

Sì, perché c'è la volontà da parte dei gestori di trovare un'altra soluzione per rimanere in città. C'è quindi la voglia di continuare l'attività a Como, dove la libreria Mondadori ha trovato casa nei primi anni '70. Insomma una notizia che fa sperare di non perdere un'altra libreria a Como. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La libreria Mondadori cerca una nuova sede, vuole restare in città

QuiComo è in caricamento