Attualità

Miss ciclismo: la lariana Andrea D'Auria tra le finaliste

La sposina 26enne di Erba in gara per il titolo il 29 novembre

La 26 di Erba Andrea D'Auria

La prima semifinale della 15esima edizione del concorso di bellezza nazionale “Miss ciclismo” ha consegnato ad Andrea D’Auria, sposina erbese di 26 anni, il pass per accedere alla finalissima del 29 novembre.

Nella serata di prefinale, presentata da Barbara Martini, la giuria presieduta da Alessandro Rodella, titolare del marchio Pompea, ha votato le miss con tre diversi outfit: casual, abito elegante e costume da bagno. Le ragazze hanno gareggiato in quattro gruppi e al termine è passata la più votata di ciascun gruppo. La comasca Andrea D’Auria ha conquistato l’ambita canotta che consente l’accesso alla finale di Miss Ciclismo 2019.

Andrea ha 26 anni e da quando si è sposata vive tra la provincia di Como e quella di Bologna. È una coltivatrice di zafferano che si matta, semplice e sincera. «Sono molto felice di questo risultato e di poter così nuovamente disputare la finale di Miss Ciclismo. Nel 2016 ero giunta seconda, essere nuovamente lì a battagliare dopo quattro anni mi riempie di orgoglio»: ha dichiarato la comasca subito dopo la proclamazione.

Miss Ciclismo è un concorso di bellezza nazionale giunto alla sua quindicesima edizione, riservato alle ragazze che utilizzano la bicicletta anche a livello non agonistico. E con Andrea hanno raggiunto la finale Isabella Tonini di Volpago del Montello (TV), Ana Trocin di Botticino (BS), Lucrezia Veronesi di Lido degli Estensi (FE) e Greta Vianelli di Castelmella (BS).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miss ciclismo: la lariana Andrea D'Auria tra le finaliste

QuiComo è in caricamento