Mick Jagger sul Lago di Como per il nuovo film di Giuseppe Capotondi

Il frontman dei Rolling Stones recita in The Burnt Orange Heresy

Mick Jagger

Secondo quanto riporta Hollywood Reporter, Mick Jagger apparirà nel thriller diretto dal regista Giuseppe Capotondi The Burnt Orange Heresy. Nel cast del film, che inizierà la sua lavorazione a fine mese, troveremo tra gli altri Christopher Walken, Elizabeth Debicki e Claes Bang. Jagger, frontman dei Rolling Stones, è stato scelto per il ruolo di Joseph Cassidy, un mercante d'arte inglese, collezionista e mecenate con una tenuta sul Lago di Como, che durante alcune scene della pellicola ospiterà il critico d'arte James Figueras (Bang), irresistibilmente carismatico, e Berenice Hollis (Debicki), provocante e affascinante americana. 

Regista di numerosi videoclip e spot pubblicitari, Giuseppe Capotondi lavora per le case di produzione statunitensi Oil Factory e Factory Films nel Regno Unito. Prima di lavorare per Factory Films, ha realizzato lavori per l'inglese Battlecruiser e per la francese Soixan7 e Quin5e. Il suo video di Oggi Dani è più felice, per Mietta, ha vinto il Premio MTV in Inghilterra nel 1995.[1] Il suo primo lungometraggio, La doppia ora, è stato presentato in concorso alla 66ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia nel settembre 2009. Nel 2017 è regista degli ultimi quattro episodi di Suburra - La serie per Netflix. Scott M. Smith ha scritto la sceneggiatura di The Burnt Orange Heresy adattandola dal romanzo di Charles Willeford. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dieci gite in giornata a partire da Como: una mini-guida per non restare a corto di idee

  • Cosa fare in settimana a Como: 7 appuntamenti per 7 giorni

  • Ragazzino molestato in centro Como si rifugia in un bar: la polizia ferma un uomo

  • Nuova stella Michelin per Vincenzo Guarino de L'aria di Blevio

  • I 10 migliori eventi del weekend a Como e sul lago

  • I 6 negozi dove acquistare le più belle decorazioni per Natale

Torna su
QuiComo è in caricamento