menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Così si svolge la maturità 2020 a Como. Foto e video

Siamo entrati al Liceo Volta per scoprire come funziona l'esame nell'anno del coronavirus

Come si sta svolgendo l'esame che probabilmente per decenni verrà citato come "la maturità del coronavirus"? L'abbiamo scoperto entrando al Liceo Alessandro Volta di Como.

Come preannunciato dal ministero nei giorni scorsi, nel maxi esame orale che accorpa gli scritti - che quest'anno non ci sono stati a causa della pandemia - i ragazzi devono indossare la mascherina quando si muovono per prendere posto, ma possono toglierla durante tutta la discussione. Gli insegnanti, distanziati anche fra loro, indossano il presidio.
Gli esaminandi possono portare un accompagnatore, ma uno soltanto, che deve mantenere le distanze di sicurezza. Il percorso degli studenti è segnalato da strisce di scotch sul pavimento, di modo che sia sempre scongiurato il rischio assembramento.

Guarda il video

E per quanto riguarda la didattica? Durante l'esame, proprio per sopperire alla mancanza degli scritti, ai candidati è stato chiesto un po’ più impegno che negli orari degli anni passati. Era necessario discutere un elaborato preparato su un argomento delle materie di indirizzo, interloquire con la commissione riguardo a un testo di letteratura italiana, condurre una discussione interdisciplinare su un argomento assegnato al momento dagli insegnanti.

Al Volta i ragazzi non sembravano particolarmente tesi - o almeno non più di quanto lo sia qualunque ragazzo, in qualunque anno accademico, debba sostenere l’esame di stato - e la gestione delle misure di precauzione contro il coronavirus sembra essere andata liscia come l’olio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia, nuova ordinanza: intere province in arancione "scuro"

Coronavirus

Covid: ecco come prosegue il piano vaccinale a Como

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento