Venerdì, 22 Ottobre 2021
Attualità Piazza Giuseppe Verdi

In piazza contro il green pass: anche a Como non si ferma la protesta

In piazza Verdi sono intervenuti l'avvocato Casati e il professor Cosentino

Perché la magistratiura non interviene per dichiarare illegittimo il green pass? A che punto sono le cure alternative ai vaccini anti-covid? Quanto sono davvero efficaci questi vaccini? Sono alcune delle domande a cui l'avvocato Paolo Casati del Foro di Como e Marco Cosentino, medico e farmacologo, professore dell'Università dell'Insubria, sono stati invitati a rispondere, per le rispettive competenze, nella manifestazione contro il green pass che si è svolta in piazza Verdi alle 18.

La manifestazione del 2 ottobre 2021, dunque, segna la continuità della lunga sequela di proteste contro il green pass (e quindi contro l'obbligo vaccinale) che si svolgono di sabato in numerose città italiane. I cittadini che vedono nella tessera verde un obbligo surretiziamente applicato alla quasi totalità della popolazione sembrano non avere intenzione di abbandonare la forma della protesta di piazza. Questa volta si è scelto di approfondire con un incontro pubblico aperto a tutti alcuni aspetti legali e scientifici nel tentativo di capire se esistano tra le pieghe normative opportunità per fare dichiarare illeggittimo il green pass e se il futuro, dal punto di vista sanitario, offra la speranza di un'alternativa ai vaccini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In piazza contro il green pass: anche a Como non si ferma la protesta

QuiComo è in caricamento