rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Attualità

Il livello del lago continua a salire: si rischia l'esondazione?

L'assessore Cappelletti: "Stiamo monitorando la situazione"

A 120 centimetri sopra zero idrometrico il lago di Como esonda. Per ora il livello è a 74 centimetri, ma il problema è che la portata di acqua in entrata e molto maggiore di quella in uscita e il livello continua a salire. Stando ai dati rilevati dal Consorzio dell'Adda  la portata in afflusso è di circa 530 metri cubi al secondo, mentre quella in uscita solo di 340 metri cubi. L'innalzamento del livello del lago, dunque, è lento ma al momento inesorabile. 

L'assessore del Comune di Como con delega alla Protezione civile, Michele Cappelletti, ha affermato che "al momento non c'è rischio di esondazione perché abbiamo oltre cinquanta centimetri di margine". Ma è anche vero che le previsioni meteo non promettono nulla di buono e che proprio dalla Protezione civile della Regione Lombardia è stata diramata un'allerta arancione per rischio idrogeologico dovuto alle abbondanti piogge che potrebbero cadere nelle prossime ore. "Stiamo monitorando la situazione - ha aggiunto Cappelletti - ma tutto dipenderà da quanto pioverà nei prossimi giorni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il livello del lago continua a salire: si rischia l'esondazione?

QuiComo è in caricamento