Attualità Viale Geno

Como, il Lido di viale Geno affidato a un gestore di Bresso

L’offerta economica prevede la concessione di 20 anni con un canone di 110.000 euro annuali

Il lido di viale Geno

Dopo una lunga attesa, forse ci siamo. Ieri mattina a Palazzo Cernezzi è stata infatti data lettura in seduta pubblica dei punteggi assegnati alle offerte economiche per la concessione di valorizzazione del lido di viale Geno, ed è stato conseguentemente individuato in Vite S.r.l. l'aggiudicatario provvisorio, che insieme all’offerta tecnica ha ottenuto il punteggio complessivo di 98,50 (70 per l’offerta tecnica, 28,5 per l’offerta economica). L’offerta economica prevede la concessione di 20 anni con un canone di 110.000 euro annuali. Vite è una società di Bresso, nel milamese, che si occupa di ristorazione con somministrazione


«Speriamo che l’assegnazione vada a buon fine - commenta l’assessore al Patrimonio Francesco Pettignano - e che sia la volta buona per poter vedere il lido aperto quest’estate, nell’interesse dei cittadini, visto che da qualche anno, non per responsabilità dell’amministrazione, l’iter è stato bloccato».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, il Lido di viale Geno affidato a un gestore di Bresso

QuiComo è in caricamento