rotate-mobile
Attualità Centro storico / Piazza Cavour

Lago sempre più alto: l'allerta esondazione passa al livello di "pre-allarme"

Superati i 100 centimetri sopra lo zero idrometrico

Il lago di Como verso l'esondazione. Se la quantità di acqua in entrata nel Lario non dovesse diminuire e scendere sotto quella in uscita, nelle prossime ore potremmo assistere a una nuova esondazione. Stando ai dati rilevati dal Consorzio dell'Adda alle ore 23 del 16 maggio la porta d'afflusso era di 774,9 metri cubi al secondo, mentre quella in deflusso era pari a 473,7 metri cubi. Il livello del lago a quell'ora aveva raggiunto i 103,1 centimetri sopra lo zero idrometrico (il livello di esondazione è a 120 centimetri).

A 100 centimetri è scattata la seconda fase di allerta, quella definita di "pre-allarme". La prima, quella di "attenzione" è scattata a 95 centimetri. A 110 centimetri, invece, scatterà la fase di "allarme".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lago sempre più alto: l'allerta esondazione passa al livello di "pre-allarme"

QuiComo è in caricamento