menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Lago di Como

Il Lago di Como

Laghi lombardi: la Regione stanzia 158mila euro per la sicurezza e il pronto intervento

Coinvolti anche Lario e Ceresio: ecco quanto arriverà in provincia di Como

Approvata dalla giunta regionale la delibera proposta dall’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, che prevede uno stanziamento di 158mila euro per garantire il servizio di sicurezza dei naviganti e l’organizzazione del pronto intervento sui laghi lombardi. Ai bacini comaschi arriveranno così 40mila euro per l’Autorità del Lario e dei laghi Minori e circa 12mila per quella del Ceresio.

 “Questi fondi – ha spiegato l’assessore Terzi – confermano la volontà della Regione di sostenere concretamente gli enti preposti alla gestione del demanio lacuale affinché possano esercitare al meglio i loro compiti di controllo e vigilanza. La sicurezza è un tema per noi prioritario e strettamente connesso allo sviluppo e alla promozione delle vie navigabili lombarde".

Il contributo regionale è destinato in particolar modo alla gestione e alla manutenzione ordinaria dei mezzi nautici utilizzati dagli Enti o dalle Forze dell’Ordine, oltre che al carburante e all'adeguamento delle strutture. 

La suddivisione dei fondi  

  • Autorità di bacino Laghi Garda e Idro: 47.000 euro per servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul Lago di Garda;
  • Autorità di bacino lacuale dei Laghi Maggiore, Comabbio, Monate e Varese: 34.000 euro per il servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul Lago Maggiore;
  • Autorità di bacino lacuale dei Laghi d’Iseo, Endine e Moro: 25.000 euro per il servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul Lago d’Iseo;
  • Autorità di bacino Lario e dei laghi Minori: 40.000 euro per il servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul bacino lacuale del Lario e dei laghi minori;
  • Autorità di bacino lacuale Ceresio, Piano e Ghirla: 12.000 euro per il servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul Lago di Lugano.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Como e la Lombardia in zona arancione da lunedì 1 marzo

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid a Como: i dati del 1° marzo: 79 nuovi casi

  • Coronavirus

    Zona arancione fino a domenica 7 marzo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento