rotate-mobile
Attualità

Lago di Como e Lombardia, il turismo torna ai livelli pre covid

Le parole del vicepresidente vicario della Confcommercio locale Carlo Massoletti

Ritorno al passato, in senso assolutamente positivo, per il turismo sul lago di Como e in Lombardia. È come se fossimo tornati nel 2019 e le presenze di visitatori quest'anno tornano ai livelli pre covid. Ad affermarlo la relazione di fine anno del vicepresidente vicario della Confcommercio locale, Carlo Massoletti.

In base allo studio di Confcommercio-Swg, che per capodanno prevede 10,3 milioni di italiani in vacanza, la Lombardia è la terza regione nella classifica di quelle scelte da chi per queste feste passerà le vacanze in Italia.

"Le prospettive per la Valtellina e la Valchiavenna sono più che buone, a Livigno si profila un tutto esaurito fino all'Epifania ed anche le richieste per gennaio e febbraio si considerano già soddisfacenti", si legge ancora nella relazione. Le prospettive sono buone anche per il turismo d'arte e di montagna, Bresciano compreso. A Como e sul suo lago le presenze sono quelle del periodo pre-pandemico; a Varese le prenotazioni risultano "in linea con le aspettative"; mentre per Bergamo, Cremona e Mantova a capodanno si stima un'occupazione delle stanze d'albergo "compresa tra l'80% e il tutto esaurito".

Como lake

Il brand Como Lake, anche grazie alla presenza e alle visite di moltivip (italiani e internazionali) si era già affermato questa estate con numeri importanti in Italia e nel mondo. Como oltre agli ottimi risultati dell'estate 2022 è stata definita da Il Sole 24 Ore come una città "antifragile" e resiliente che ha saputo non solo superare la crisi dovuta al covid ma anche trarne vantaggio. Como svetta tra tutte per la sua resilienza: l'anno scorso, nel 2021, ha registrato 1.1 milioni di presenze turistiche (51% in più del 2019) e ha aumentato non solo il turismo di prossimità con gli italiani ma anche gli arrivi dall'estero. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lago di Como e Lombardia, il turismo torna ai livelli pre covid

QuiComo è in caricamento