Lago di Como, la chiusura stagionale del campo delle zucche con Aurora Ramazzotti

La popolare showgirl inviata alla struttura di Galbiate gestita da Cristina Tosi per illustrare l'attività con le zucche di Halloween e le opere d'arte di Francesco Carrer. Da oggi il Campo è chiuso al pubblico

Aurora Ramazzotti nel campo delle zucche

Una chiusura stagionale in grande stile per il Campo dei fiori ( e delle zucche) a Galbiate, sul ramo lecchese del lago di Como. Un luogo che, tutti gli anni, ad Halloween specialmente, è ritrovo di bambini che vanno a scegliere e decorare la loro zucca. Quest'anno, causa covid, per una decisione della titolare, Cristina, il campo delle zucche ha chiuso prima ed è rimasto aperto per Halloween solo per chi aveva prenotatp-

Ma la struttura gestita da Cristina Tosi - Il campo you-pick che in primavera è dedicato a tulipani e narcisi, in estate a fiori di campo e girasoli, e in autunno a zucche mangerecce e di Halloween - venerdì è stata al centro della diretta di "Ogni mattina", trasmissione del canale Tv8.

Inviata al Campo Aurora Ramazzotti, figlia del celebre cantante Eros e della showgirl Michelle Hunziker, che ha mostrato i segreti del Campo di zucche galbiatese e i frutti intagliati da Francesco Carrer, che da circa cinque anni lavora frutta e verdura, formaggio, sapone e cera, creando vere e proprie opere d'arte. Non sono mancate zucche decorate ad hoc proprio per la trasmissione "Ogni mattina"

Cristina Tosi ha illustrato, insieme ad Aurora Ramazzotti, come decorare le zucche con i pennarelli, attività che di solito viene portata avanti per i bambini e che quest'anno, per ovvie ragioni, non è stata svolta. L'ultimo giorno di apertura è stato sabato 31 ottobre solo su prenotazione; da oggi, domenica 1° novembre, il Campo dei fiori è chiuso, dando appuntamento a tutti al 2021.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Como, litiga con la moglie e cammina per 450 chilometri per smaltire la rabbia

  • Lockdown di Natale: dal 20 dicembre al 10 gennaio tutti a casa

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Allarme al Sant'Anna, 3 bambini colpiti dalla sindrome di Kawasaki. Forse correlazione con covid

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

Torna su
QuiComo è in caricamento