rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità Viale Geno / Lungo Lario Trieste

Lago di Como, la coppia di cigni ci riprova: nuovo nido a lato della diga

Negli ultimi due anni i piccoli cigni non sono riusciti a venire al mondo: tutta Como tifa per loro

Sono oramai conosciuti da tutti e la città di Como ogni anno fa il tifo per questa coppia di cigni che prova ancora ad "allargare la famiglia".

La coppia di cigni, sempre la stessa, che è protagonista ogni anno della covata e tiene col fiato sospeso comaschi e turisti, ha preparato il nido.

Anche questa volta però il luogo scelto non sembra essere molto sicuro. Adesso il livello del lago è basso e non piove da quasi un mese ma quel punto, vicino alla diga del porticciolo sul Lungo Lario Trieste, con i primi rovesci sarà destinato ad allagarsi. La coppia di cigni, come ci ha spiegato anche Loris Lucini nel suo messaggio allegandoci queste foto "... ha perso tutti i piccoli negli ultimi due anni e sta rifacendo il nido dove quando pioverà sarà ancora allagato". Cercheremo di avvisare chi di dovere per far sì che almeno questa volta mamma cigno possa avere la gioia di vedere i suoi piccoli nascere. Nel mentre è importante rispettare la loro pace e tranquillità. 

La foto che abbiamo usato come copertina (di Loris Lucini) ritrae mamma cigno mentre cova le uova sul suo nuovo nido. Di fianco a lei una mascherina chirurgica, usata e buttata via da qualcuno. Un'immagine simbolo di questi tempi bui, illuminati però dalla bellezza e dal candore del cigno i cui piccoli speriamo possano finalmente nascere. 

(Nella foto sotto il punto dove hanno fatto il nido che, se dovesse piovere, sarebbe subito allagato)

lato diga-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lago di Como, la coppia di cigni ci riprova: nuovo nido a lato della diga

QuiComo è in caricamento