rotate-mobile
Attualità Laglio

I punti balneabili del lago di Como: acqua eccellente quasi ovunque

Le analisi di Ats Insubria per verificare la qualità del Lario nel 2024

Il lago di Como è quasi interamente balneabile. A dirlo sono gli esiti dei prelievi effettuati da Ats Insubria e da Ats Brianza. A non essere balneabile, per esempio, è l'acqua nei pressi del lido di Colico e in località Rivabella a Lecco. Sul ramo comasco, invece, stando agli ultimi risultati disponibili, cioè quelli relativi ai prelievi effettuati tra il 16 e il 22 aprile (fonte portaleacque.salute.gov.it) ogni località in cui è stata analizzata la qualità dell'acqua risulta balneabile. Addirittura in quasi tutti i punti di analisi l'acqua è risultata "eccellente", cioè con una concentrazione di escherichia coli ed enterococchi intestinali (batteri pericolosi per la salute) ben al di sotto delle soglie limite consentite. Eccellente, per esempio, anche in zona Villa Olmo e Villa Geno.

A Cernobbio l'acqua è risultata solo (si fa per dire) "buona". Salendo verso medio e alto lago tutte le località compreso Laglio, dove c'è la villa di George Clooney, la qualità è risultata eccellente. Mancano, però, i prelievi in alcune località dell'alto lago dove stando al sito istituzionale portaleacque.salute.gov.it la qualità dell'acqua viene classificata sempre come "eccellente" ma in riferimento ad analisi effettuate nell'ultimo trimestre del 2023. Si attendono, perciò, i risultati di analisi più recenti che certamente non mancheranno di essere resi noti nelle prossime settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I punti balneabili del lago di Como: acqua eccellente quasi ovunque

QuiComo è in caricamento