Laglio: ordinanza anti-droni, vietato spiare casa Clooney

Il sindaco ha emesso un provvedimento a tutela della privacy

Un drone

A Laglio, dove George Clooney è proprietario di Villa Oleandra, la privacy è di rigore. Per mantenerla, il sindaco Roberto Pozzi ha emesso un'ordinanza comunale per vietare l'uso dei droni. "Ci sono pervenute preoccupate segnalazioni da più parti - ha scritto il primo cittadino di Laglio sulla sua pagina Facebook - circa l’uso improprio di questi oggetti, che vanno dal gioco per ragazzini da provare nel giardino di casa ad apparecchiature sofisticate utilizzate da professionisti. Alcuni cittadini hanno visto apparire alle loro finestre, questi oggetti volanti, scomodi, non richiesti, ospiti, che possono registrare filmati anche da altezze notevoli. La normativa ENAC che regola i voli di mezzi aerei con e senza pilota - aggiunge Pozzi - è chiara ma non tutti la conoscono. Per dare diffusione e rendere chiari i divieti abbiamo approntato questa ordinanza che vieta i voli sui centri abitati, centri storici, edifici aggregati,  che è possibile visionare sul sito ufficiale del Comune di Laglio. Diritto alla riservatezza, alla sicurezza, alla salvaguardia della pubblica incolumità e dell’ambiente sono le prioritarie motivazioni. Eventuali deroghe vanno richieste e autorizzate dal sindaco". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz nella notte a Camerlata, il simbolo della Pace al posto di quello della Lega Lombarda

  • Como, dramma in via Leoni: trovata una donna morta

  • Auto incendiata a Como in piazza San Rocco: le immagini

  • Monet, Cézanne, Renoir, Gauguin e Van Gogh: a Lugano arrivano i capolavori della collezione Emil Bührl

  • Parchi al posto delle dogane e un laghetto a Monte Olimpino: è il progetto svizzero che piace agli italiani

  • Como, donna morta in auto sotto casa del compagno: forse l'abuso di alcol la causa

Torna su
QuiComo è in caricamento