Il coronavisrus non ferma l'Insubria: al via lezioni registrate e videoconferenze

Confermate per ora le sedute del 9 marzo per la laurea di quattro nuovi infermieri

All'Università Insubria da domani, 4 marzo 2020, si insegna con i banchi vuoti, ma i vari docenti di Como e Varese saliranno comunque in cattedra per tenere le loro lezioni. Quest'ultime saranno registrate e messe online sulla piattaforma competente a favore degli studenti che così non rimarranno inditero con il piano di studio. 

«L’università non si ferma – commenta il rettore Angelo Tagliabue – È importante affrontare la situazione con positività e fiducia. In questa seconda settimana di emergenza Coronavirus abbiamo fatto ricorso al grande potenziale innovativo dell’ateneo e attivato tutte le misure possibili per limitare i disagi agli studenti, nel rispetto delle indicazioni regionali e ministeriali per contrastare il
diffondersi del Covid19».

Il calendario di queste lezioni straordinarie è coordinato dal delegato alla Didattica Mauro Ferrari ed è in costante aggiornamento; sulla piattaforma e-learning sono proposte anche lezioni registrate per altri motivi lo scorso anno, come per esempio quelle di matematica del prorettore Stefano Serra Capizzano.

Le lauree di infermieristica confermate 

L'Università, inoltre, al momento conferma la seduta di laurea prevista per il 9 marzo, per consentire a 9 laureandi fururi infermieri, 4 di Como e 5 di Varese, di terminare il loro percorso di studi e cominciare a lavorare in questo tempo dove c'è più bisogno che mai di figure professionali di questo tipo. Le sedute di laurea si terranno al Collegio Cattaneo di Varese a porte chiuse ma si sta pensando ad una videoconferenza per permettere ai parenti di assistere alla discussione di tesi. 

Sono stati rimandati in via precauzionale gli open day per gli studenti delle scuole secondarie che erano previsti il 7 marzo a Varese e il 21 marzo a Como. L’ateneo presenterà la sua offerta formativa sabato 16 maggio in contemporanea nelle due sedi; il programma è in aggiornamento su www.uninsubria.it/openday.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

  • Como e la Lombardia da domenica volano in zona arancione, riaprono tutti negozi

Torna su
QuiComo è in caricamento