menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'infopoint di Como torna (finalmente) al Broletto

Nuova conferma dell'assessore al Turismo Cioffi

Tra i numerosi fallimenti da assegnare all'assessorato al Turismo nell'era Landriscina, c'è senz'altro quello dell'infopoint di via Albertolli. Una scelta che non ha mai convinto nessuno, nemmeno all'interno della stessa giunta. Nel frattempo, dopo tre assessori alla Cultura e Turismo, lo stesso sindaco, Simona Rossotti, Carola Angelini, sarà il quarto, Livia Cioffi, a sancire il ritorno nella sede del Broletto. 

Una scelta irrevocabile, anticipata ai colleghi del consiglio comunale in Commissiome, subito commentata da Patrizia Lissi del Pd: "Ieri in commissione tre, l'assessore alla cultura ha detto che l' infopoint di via Albertolli tornerà al Broletto ( l'aveva già detto poi l'aveva negato ed ora sembra una scelta definitiva). Molto bene, ho lottato tanto contro questa scelta scellerata di spostare l' infopoint. Mi chiedo e ho chiesto, ma dov'erano gli assessori e i consiglieri seduti in maggioranza che hanno accettato tutto nel silenzio totale? Erano tutti presenti all'inaugurazione. Sono quasi quattro anni che paghiamo l'affitto per un infopoint brutto, posizionato in una zona assurda e che è stato un totale fallimento per un calo delle presenze significativo. Il vero, splendido e unico infopoint del Broletto è stato abbandonato in uno stato di degrado. Altri soldi buttati al vento...e noi paghiamo. Che schifo". 

Tutte considerazioni oggiettivamente difficile da contrastare. La scelta di via Albertolli non ha mai trovato ragioni solide, nemmeno quelle legate alla "riabilitazione" di piazza Gobetti, un luogo davvero poco interessante. Tanto più dovendo giustificare un canone d'affitto per un ufficio senza nessun prestigio, tanto più se messo a confronto con lo storico Broletto di proprietà del Comune. Ma ora, finalmente, l'infopoint torna a casa. Meglio tardi che mai, viene da dire. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia, nuova ordinanza: intere province in arancione "scuro"

Coronavirus

Covid: ecco come prosegue il piano vaccinale a Como

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Como e la Lombardia in zona arancione da lunedì 1 marzo

  • Coronavirus

    Lombardia in zona arancione, Fontana: "Basta verifiche settimanali"

  • Coronavirus

    Covid a Como, i dati del 26 febbraio: 289 nuovi casi

  • Coronavirus

    Como, previste quasi 6mila vaccinazioni in una settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento