menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In funzione una grande idrovora per evitare l'allagamento di piazza Cavour

Preleva l'acqua da sotto la piazza e la ributta nel lago

Si lavora senza tregua sul lungolago di Como per evitare quanto più possibile i disagi causati dall'esondazione. Cosa, questa, assai difficile, visto che comunque parte del girone davanti alla piazza è stato chiuso e il traffico che è stato deviato su un percorso alternativo che incalana le auto verso via Fontana e via Cairoli per aggirare, appunto, il tratto chiuso. 

Sebbene l'incremento del livello del Lago di Como è rallentato (e addirittura la tendenza si è momentaneamente invertita con un maggiore deflusso rispetto all'afflusso di acqua) l'amministrazione comunale ha richiesto l'intervento di una super idrovora in grado di aspirare migliaia di litri di acqua al minuto. L'idrovora è stata messa in funzione in piazza Cavour nel pomeriggio per "alleggerire" il carico di acqua nelle fogne sottostanti che rischiano di fare esplodere i tombini e inondare la piazza. In poche parole il mega macchinario preleva l'acqua da sotto la piazza e la ributta nel lago.
Sul posto, durante le operazioni di messa in funzione dell'idrovora, c'era anche l'assessore Elena Negretti, presente costantemente sul lungolago dalla mattina del 3 ottobre, quando è stato annunciato il rischio di una imminente esondazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia, nuova ordinanza: intere province in arancione "scuro"

Coronavirus

Covid: ecco come prosegue il piano vaccinale a Como

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Como e la Lombardia in zona arancione da lunedì 1 marzo

  • Coronavirus

    Lombardia in zona arancione, Fontana: "Basta verifiche settimanali"

  • Coronavirus

    Covid a Como, i dati del 26 febbraio: 289 nuovi casi

  • Coronavirus

    Como, previste quasi 6mila vaccinazioni in una settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento