"Grazie!": ecco l'iniziativa per far sentire la propria riconoscenza a medici e infermieri

Basta un semplice gesto

Areu, il servizio regionale dell’emergenza urgenza, lancia in tutta la Lombardia l’iniziativa Grazie. Per partecipare, e far sentire la propria voce a medici, infermieri e operatori che in queste settimane stanno dando così tanto al Paese, basta mandare una semplice mail con poche parole per dire grazie. “I grazie sono preziosi – fanno sapere gli organizzatori - capaci di dare un conforto vero a chi è oggi sfinito dalla lotta”. L’indirizzo è, ovviamente, grazie@areu.lombardia.it.  Le mail potranno essere lette, appena ci sarà un momento per farlo, da tutto il personale sanitario, tecnico e dai volontari della Lombardia e saranno via via raccolte e inviate al personale di AREU e delle associazioni del soccorso e alla fine formeranno un gigantesco grazie che tutti riusciranno a sentire. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Como la gara a chi mangia più arrosticini: il record da battere è 51

  • I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • L'Orrido di Nesso, la cascata che fa paura e rumore quando piove

  • Incidente sulla A9 in direzione Como a causa di un cervo: lunghe code

  • Canzo, ecco dove vive ancora lo Spirito del bosco: la camminata che vi porterà in un mondo incantato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento