rotate-mobile
Attualità

Arriva il Lombardia, tutte le strade chiuse a Como e gli orari

Ecco i percorsi da evitare sabato in città

Torna sabato 8 ottobre il Giro di Lombardia con arrivo a Como. Vincenzo Nibali e Alejandro Valverde chiuderanno la loro carriera nell’ultima Classica Monumento della stagione. Un evento sportivo molto atteso che inevitabitabilmente porterà disagio al traffico, ragion per cui meglio sapere quali saranno le limitazioni prima e all'arrivo della gara in città.

FASE 1 in preparazione alla gara

E’ vietata la sosta con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli, ivi compresi quelli in uso dei residenti (posti contrassegnati con vernice “gialla”), nonché quelli a servizio delle persone invalide, lungo le seguenti piazze e vie negli orari a fianco indicati:

        ◦ AREA MEZZI PRODUZIONE TV - Piazza Cavour (A.P.U.) dalle ore 08,00 di giovedì 06 ottobre alle ore 23,00 di sabato 08 ottobre 2022 esclusi i mezzi dei partecipanti alla manifestazione;

        ◦ AREA MEZZI PERSONALE TECNICO TV/ MEZZI SPONSOR E FORNITORI - Piazza Cavour (tratto a monte), via Fontana, via Cairoli, dalle ore 08,00 di venerdì 07 ottobre alle ore 23,00 di sabato 08 ottobre 2022.
Lungo tale percorso è consentita la sosta dei veicoli autorizzati, garantendo il transito dei veicoli di soccorso e di emergenza nonché dei residenti da e per piazza Perretta e vie limitrofe.

        ◦ AREA BUS SQUADRE, MEZZI AMMIRAGLIE, MASSAGGIATORI - Largo Borgonovo, Viale
Vittorio Veneto, viale Puecher, viale Masia e via Sinigaglia dalle ore 14,00 di venerdì 07 ottobre alle ore 05,00 di sabato 08 ottobre 2022 esclusi i mezzi dei partecipanti alla manifestazione;

        ◦ AREA MEZZI QUARTIER GENERALE GIURIA DIREZIONE E ORGANIZZAZIONE - Giardini
“A. Maggiolini” (e p.za Verdi A.P.U.) dalle ore 05,00 del 08 ottobre 2022 e comunque sino al termine manifestazione esclusi i mezzi dei partecipanti all’evento;

- AREA ARRIVO - Lungo Lario Trento e Lario Trieste (area fiancheggiante hotel “Terminus”) dalle ore 07,00 del 07 ottobre alle ore 03,00 di sabato 08 ottobre 2022.

Lungo via Bertinelli (area prospicente il palazzo comunale) dalle ore 12,00 alle ore 19,00 limitatamente agli stalli per la sosta degli autoveicoli è vietata la sosta con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli, ad esclusione di quelli posti a servizio delle persone diversamente abili che espongano in modo ben visibile l’apposito contrassegno”.

FASE 2 propedeutici allo svolgimento della gara

Sabato 08 ottobre 2022, dalle ore 08,00 sino al passaggio del veicolo di servizio indicante “Fine Corsa” è vietata la sosta con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli per tutto il percorso della competizione ciclistica e su ambo i lati delle strade e piazze interessate, ivi compresi quelli dei residenti (posti “gialli”) e quelli posti a servizio delle persone invalide

In particolare:
via della Pila, via Piave, via per Civiglio, via dei Patrioti, via Appiani, p.za della Concordia, via Ghislanzoni (da e compresa area d’intersezione con via Appiani), via E. Zampiero, via Rienza, viale Roosevelt, viale Innocenzo XI, viale Masia, viale Rosselli, p.za Santa Teresa, via Bixio (tratto da p.za Santa Teresa a via XXVII Maggio), via XXVII Maggio, via per San Fermo della Battaglia, largo Ceresio, via Camozzi, via Bellinzona (da rotatoria largo Camozzi a centro città), largo Spluga, via BorgoVico (fino a p.za Santa Teresa), p.za Matteotti, via U.Foscolo, via A.Manzoni, via Dante Alighieri, via T.Grossi, via per Brunate, via Ambrosoli, via G.Cesare (compresa area antecedente intersezione via Milano).

Nello stesso giorno dalle ore 08,00 e comunque sino a termine manifestazione, in viale Innocenzo XI all’altezza del civico 18 (area parcheggio denominata “ex-Stecav”), è vietata la sosta con rimozione forzata dei veicoli. L’area viene riservata per la sosta dei veicoli di Polizia, Soccorso e Protezione Civile e per i veicoli dei componenti il C.O.C. (centro operativo comunale)

PROVVEDIMENTI TEMPORANEI IN ORDINE A DIVIETI DI CIRCOLAZIONE E/O VARIAZIONE DI ITINERARI DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE.

Sabato 08 ottobre 2022

-Lungo via Fontana, via Cairoli, Lungo Lario Trento (corsia bus), piazza Cavour (corsia bus), Lungo Lario Trieste (corsia bus) dalle ore 14,00 di venerdì 07 ottobre, alle ore 22,00 di sabato 08 ottobre 2022 è istituito il divieto di transito per tutte le categorie di veicoli ivi compresi quelli posti a servizio delle persone invalide;

-Sui Lungo Lario Trento e Trieste e piazza Cavour (lato lago) dalle ore 03,00 alle ore 07,00 del 08 ottobre e dalle ore 12,00 alle ore 23,00 dello stesso giorno (oppure al termine delle operazioni di smontaggio delle attrezzature di gara ivi collocate), è istituito il divieto di transito per tutte le categorie di veicoli ivi compresi quelli posti a servizio delle persone invalide;
L’orario della sospensione della circolazione stradale potrebbe variare in relazione alle esigenze tecniche degli addetti alla logistica dell’organizzazione deputati all’allestimento delle strutture mobili;

-In Piazza Cavour (tratto da via Bianchi Giovini a via Florio da Bontà) dalle ore 15,00 di giovedì 06 ottobre alle ore 23,00 di sabato 08 ottobre 2022 è soppresso il capolinea fermata TPL;

-In piazza Cavour (parte a lago) lungo il marciapiede fiancheggiante il lago (dal semaforo pedonale posto all’altezza del Bar Monti al semaforo pedonale posto all’altezza dell’hotel MetropolSuisse) dovrà essere interdetta, per ragioni di sicurezza connesse alle ridotte dimensioni del marciapiede, la circolazione e lo stazionamento dei pedoni.

-Dalle ore 14,30 (la carovana in corsa, proveniente dal territorio di Tavernerio, in base alle tabelle di marcia comunicate il passaggio sul territorio comunale di Como dovrebbe avere inizio tra le ore 15,38 e le ore 17,27) e sino al passaggio del veicolo indicante “Fine Corsa” sono interdette alla circolazione veicolare e pedonale le seguenti vie e piazze del comune di Como:

via Elio Zampiero, via della Pila, via Rienza, via Briantea, via Piave, via S.Ambrosoli, via G.Cesare, via F.D. Roosevelt, viale Innocenzo XI, p.le San Rocchetto, via F.lli Recchi (contromano), via M. Masia (contromano), a sinistra su v.le Rosselli (contromano), p.le Santa Teresa (sottopasso ferrovia), via N. Bixio, a sinistra su via XXVII Maggio (sottopasso A9), (nel comune di San Fermo via G. Garibaldi e v.le Rimembranza), via per San Fermo della Battaglia, (gallerie e sottopasso A9), largo Ceresio, via Camozzi, a destra su via Bellinzona, via BorgoVico, a sinistra su v.le Rosselli (contromano), L. Lario Trento (contromano), Lungo Lario Trieste (contromano) p.za G. Matteotti, via U. Foscolo (contromano), a destra su via Manzoni, p.za del Popolo, via Dante Alighieri, a sinistra su via T .Grossi, via per Brunate, via per Civiglio, via dei Patrioti, p.le V Alpini, via A. Appiani, via A. Ghislanzoni, (nel comune di Tavernerio via Monte Rosa, via Volta), via E.Zampiero, via della Pila, via Rienza, via Briantea, via Piave, via S. Ambrosoli, via G. Cesare, viale F.D. Roosevelt, viale Innocenzo XI, p.le San Rocchetto, via F.lli Recchi (contromano), viale M. Masia, a sinistra su via F.lli Rosselli (contromano), a sinistra su p.le Santa Teresa e via Bixio, a sinistra su via XXVII Maggio, (sul comune di San Fermo della Battaglia via G. Garibaldi e v.le Rimembranza), via per San Fermo della Battaglia, (gallerie e sottopasso A9), largo Ceresio, via Camozzi, a destra su via Bellinzona, via Borgo Vico, a sinistra su v.le Rosselli (contromano), L. Lario Trento (contromano) con termine in P.za Cavour.

Durante la sospensione temporanea della circolazione stradale è fatto divieto di transito in entrambe i sensi di marcia del percorso interessato alla competizione sportiva, a qualsiasi veicolo “non a seguito della gara”. E’ inoltre vietato a tutti i veicoli provenienti da strade o da aree che intersecano ovvero che si immettono su quella interessata dal transito dei concorrenti (aree di sosta, autosili e carrai anche privati) di arrestarsi prima di impegnarla rispettando le segnalazioni manuali o luminose degli organi preposti alla vigilanza o del personale dell’organizzazione o da barriere stradali che ne impediscono l’immissione (transenne e/o nastro segnaletico bianco/rosso). E’ altresì vietato, lungo il predetto percorso, il transito pedonale in attraversamento della strada.
I divieti non si applicano ai veicoli adibiti ai servizi di Polizia, soccorso e di emergenza in presenza di effettive gravi situazioni emergenziali.

In ciascun punto del percorso la sospensione della circolazione avrà la durata strettamente necessaria al transito dei concorrenti ritenuti, secondo i regolamenti sportivi, ancora in gara a partire dal momento del passaggio del veicolo recante il cartello mobile “inizio gara”, fino al passaggio di quello con cartello “fine gara” e, comunque, non oltre i 30 minuti dal passaggio dell’ultimo concorrente. In ogni caso, la durata della chiusura strada non potrà essere superiore a 60 minuti continui, calcolati dal momento del transito della “carovana pubblicitaria”.

Per i veicoli provenienti da via Torno, giunti in piazza Amendola, questi saranno re-inviati su via Torno previo immissione in rotatoria “provvisoria” a circolazione a senso unico antiorario. Nell’anello della rotatoria vige divieto di sosta e di fermata a tutti i veicoli in transito.

Per effetto di quanto sopra, i bus del T.P.L. transiteranno lungo i percorsi alternativi concordati con il Comando di Polizia Locale e il Settore Mobilità; nel caso di evidente impraticabilità di percorsi alternativi le varie corse saranno soppresse.

Lungo via Colonna (tratto fiancheggiante l’ex Ospedale Sant’Anna) in deroga al divieto di sosta con rimozione forzata ivi esistente è istituita un’area di sosta per i bus del TPL limitatamente al periodo di svolgimento della fase finale della manifestazione.

Qualora se ne ravvisasse la necessità, in concomitanza con la chiusura del Lungo Lago e assunti gli opportuni provvedimenti di regolamentazione del traffico, la Polizia Locale potrà consentire a tutte le categorie di veicoli l’utilizzo del percorso riservato al transito dei bus costituito dalle vie Sauro, Battisti, Largo Spallino, piazza Vittoria, via Milano (sino a piazza san Rocco) nella sola direzione nord-sud.

Le fermate bus momentaneamente soppresse, dovranno essere segnalate con congruo anticipo mediante avvisi da apporre alle fermate.

E’ compito degli organizzatori, dare comunicazione con congruo anticipo, mediante l’esposizione di avvisi da apporre presso gli autosilo, aree di sosta private, nonché alberghi e strutture ricettive nsite lungo il percorso della gara, circa la sospensione della circolazione e la conseguente impossibilità di immettersi nel circuito viario.

I veicoli a servizio della gara sono autorizzati al transito e sosta esclusivamente sulle piazze e vie richiamate nella presente ordinanza e facenti parte della Zona a Traffico Limitato.

L’inosservanza delle norme qui contenute, sarà punita con le sanzioni amministrative previste dal vigente Codice della Strada - Decreto legislativo 30 aprile 1992 n. 285.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva il Lombardia, tutte le strade chiuse a Como e gli orari

QuiComo è in caricamento