Una piccola grande battaglia per salvare la giostra di Cernobbio

In funzione da quarant'anni

La giostra di Cernobbio, in funzione da quasi quarant'anni, potrebbe essere smantellata. Il caso si è trasformato in una piccola battaglia politica. Jacopo Bianchi, portavoce di Fratelli d'Italia per il Basso Lario, si espone in prima persona: "A nostro avviso è totalmente sbagliata ed insana, l' idea dell' attuale maggioranza del Municipio di Cernobbio di voler chiudere la storica giostra, che da oltre quattro decenni fa divertire tutto l' anno i bimbi di Cernobbio e di tutto il basso Lario ed piccoli turisti Italiani e stranieri essendo inoltre un servizio turistico in più che Cernobbio attualmente offre. Riteniamo che in un periodo di calo demografico come questo andare contro la famiglia e le esigenze dei bambini sarebbe doppiamente grave ed auspichiamo che Giunta di Cernobbio cambi idea e non faccia chiudere la giostra dei giardini a lago".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: arrestato

  • Como, aliante caduto a Tavernola

  • Il primario del Sant'Anna: "Mascherine, distanziamento sociale e lavaggio quasi ossessivo delle mani"

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

  • Cantù, minaccia di morte e perseguita per mesi l'ex socio: denunciato

  • Spostamenti tra le Regioni, la decisione sarà presa in base ai dati (e probabilmente con poco preavviso)

Torna su
QuiComo è in caricamento