Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità Laglio

George Clooney si mobilita in prima persona a fianco dei cittadini: "Aiuterò Laglio"

L'attore americano si è dimostrato una persona vera e sta aiutando in molti modi (facendo da testimonial e economicamente) il paese che ama

Foto dal profilo Facebook ufficiale del sindaco Roberto Pozzi

Non solo chiacchiere o volto girato a favore di telecamere: George Clooney ha dimostrato di tenerci veramente a Laglio e al lago di Como, che considera la sua seconda casa. Sempre elegante, sempre presente per supportare la comunità, dopo le parole rilasciate al Tg1, dove raccontava quanto siano stati tremendi i momenti dell'alluvione dichiarando che: "È molto peggio di quello che sembra", si è dato concretamente da fare diventando testimonial di Laglio per raccolte fondi oltre ad essersi impegnato lui stesso a donare qualcosa per rimettere in sesto il suo amato paese sul lago di Como. 

Eccolo quindi immortalato sul profilo Facebook del sindaco di Laglio, Roberto Pozzi per chiedere il supporto dei cittadini italiani ma anche americani. L'appello è sia in inglese che in italiano. Il divo americano si trova in vacanza a Villa Oleandra assieme alla moglie Amal e ai figli Ella e Alexander. L'ingresso della sua abitazione è rimasto inizialmente bloccato dal fango e alcune persone che abitano nelle vicinanze sono state evacuate. Riportiamo integralmente ll'appello del sindaco Pozzi, insieme a Clooney, per chi volesse fare delle donazioni. E mentre George è impegnato ad aiutare Laglio, il gossip intenazionale lancia una notizia tutta da confermare ma sono davvero in molti a scriverne: a quattro anni dalla nascita dei gemellini, George e Amal aspetterebbero un altro figlio. 

Non è giunta ancora nessuna conferma, ovviamente. L’unica cosa certa, ad oggi, è l’impegno di Clooney per aiutare i luoghi che ama.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

George Clooney si mobilita in prima persona a fianco dei cittadini: "Aiuterò Laglio"

QuiComo è in caricamento