Statale "Regina", galleria di Cernobbio chiusa di notte per due mesi

L'interdizione al traffico è necessaria per effettuare alcuni importanti lavori di manutenzione

A partire dalla serata di lunedì 28 ottobre 2019 la galleria di Cernobbio, lungo la Statale 340 "Regina", verrà chiusa al traffico veicolare, in orario notturno, per lavori di manutenzione. Le chiusure proseguiranno fino a dicembre.

La galleria "Cernobbio", situata tra i territori comunali di Cernobbio e Moltrasio, sarà infatti interessata, come spiega Anas in un comunicato, da un "robusto intervento di manutenzione" che prevede l’impermeabilizzazione e la verniciatura delle pareti della galleria.

Per garantire quindi la sicurezza della circolazione e degli operai impegnati nelle lavorazioni, la galleria verrà chiusa al traffico (tra il km 2,100 e il km 4,950 della Statale), in entrambi i sensi di marcia, dal 28 ottobre al 21 dicembre 2019, nella fascia oraria notturna ricompresa tra le ore 21 e le ore 5.30, esclusi i giorni festivi.
In orario diurno, invece, sarà in vigore il limite di velocità a 50 km/h, con delimitazione e interdizione al traffico di due piazzole di sosta per lo stoccaggio delle macchine operatrici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante la chiusura, il traffico sarà indirizzato sulla rete viaria comunale di Cernobbio e Moltrasio, indicata mediante apposita segnaletica.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Como usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

  • Omicidio in piazza San Rocco a Como: ucciso don Roberto Malgesini

  • Lago di Como, Chiara Ferragni a Blevio con Fedez e la pizza clandestina

  • Chi era don Roberto Malgesini: un vero prete "di strada", in aiuto dei più deboli

  • Sagre e street food: un goloso fine settimana a pochi chilometri da Como

  • Lo ha ucciso con un coltello: chi è l'assassino di Don Roberto Malgesini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento