rotate-mobile
Attualità

La funicolare di Brunate si ferma per un mese

Dal 2 novembre interventi di manutenzione programmata

"Vogliamo mantenere in efficienza ed ammodernata la nostra splendida ma datata infrastruttura: per questo abbiamo in previsione un fermo impianto dal 2 al 30 novembre 2022". Così il presidente di Consorzio Pubblici Trasporti Spa, Daniele Peduzzi. Durante la sospensione sarà effettuato un servizio bus sostitutivo, con una corsa ogni mezz’ora in entrambe le direzioni e alcune corse di rinforzo negli orari di punta.

"Bisogna innanzitutto comprendere - ha scritto ancora Peduzzi - che natura hanno i fermi in questione: la Proprietà si occupa delle manutenzioni straordinarie, delle modifiche dell’impianto ed attua iniziative di ammodernamento dell’infrastruttura. Il Gestore deve sopperire alla manutenzione ordinaria e gestire guasti. Per quel che riguarda CPT, le manutenzioni straordinarie le stabilisce la normativa: sono a cadenza prefissata ed in base alla concomitanza di più o meno lavori da svolgere, sono brevi o più durature".

Il fermo si è così reso necessario per i seguenti interventi: 1) sostituzione centralina del freno d’emergenza; 2) rifacimento impianto citofonico/interfono monte-valle; 3) rifacimento respingenti stazione a monte; 4) rifacimento illuminazione sala argano.

"Il gestore ATM è attenzionato sul fermo impianto in previsione. Confido - ha concluso Peduzzi - che sarà in grado di attuare un adeguato servizio sostitutivo. Ad ogni modo sarà mia premura invitare ATM a considerare adeguatamente le esigenze di pendolari e studenti brunatesi". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La funicolare di Brunate si ferma per un mese

QuiComo è in caricamento