Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità Piazza Guido Grimoldi

Fontana di piazza Grimoldi, un tuffo dove l'acqua è più verde

Dopo Villa Olmo, si moltiplicano a Como gli episodi di inciviltà

Più che la mancanza di un lido, a segnare l'estate a volte può essere la mancanza di educazione. Dopo Villa Olmo, campo di pallone o area di picnic all'occorrenza, alcuni turisti hanno pensato che la fontana di piazza Grimoldi potesse trasformarsi in una bella piscina per bambini, un po' come succede spesso a Roma alla Fontana della Barcaccia di piazza di Spagna. Nel caso di Como non possiamo certo parlare di "sfregio" a un monumento storico, ma di inciviltà questo sì, visto che i genitori osservavano compiaciuti i tuffi dei loro piccoli. Tutto ciò è un po' figlio del turismo di massa, fenomeno sempre più marcato in città e rispetto al quale Como non può farsi trovare impreparata, nel grande bene e nei piccoli guai che può portare quest'onda. Se esistono implacabili ausiliari del traffico, sarebbe forse il caso, visto il moltiplicarsi degli episodi, di pensare a degli ausiliari del turismo? Non esageriamo, pittusto i turisti andrebbero informati i meglio possibile. L'episodio è senz'altro deprecabile, ma sempre meno detestabile di quando i bambini erano costretti a "nuotare" tra le auto respirando solo smog. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontana di piazza Grimoldi, un tuffo dove l'acqua è più verde

QuiComo è in caricamento