rotate-mobile
Attualità

Festa della Repubblica: in piazza a Como la celebrazione del 78° anniversario

La cerimonia

Oggi domenica 2 giugno ricorre il 78° anniversario della proclamazione della Repubblica italiana. La cerimonia celebrativa, organizzata d’intesa tra la Prefettura e il Comune di Como, si svolgerà in Como, via Pretorio (Porta della rana). La cerimonia, con inizio alle ore 10.45, sarà presieduta dal prefetto Andrea Polichetti, alla presenza delle Autorità Civili e Militari, dei rappresentanti delle Forze di polizia e di polizia locale, dei Corpi di soccorso pubblico, delle associazioni combattentistiche e d’arma nonché dei cittadini che desiderano rendere omaggio alla Repubblica e che in essa si riconoscono.

Presso il Sottoportico del Broletto, durante la giornata, potrà essere visitata la mostra intitolata “Ri-Costituente: la Costituzione del 2050” – I valori della Costituzione nel mondo che verrà, scritti dai giovani di tutta Italia, a cura della Cooperativa sociale Tikvà e di Confindustria di Como.
La manifestazione inizierà con l’Alzabandiera alla quale seguirà l’esecuzione dell’Inno nazionale a cura della Filarmonica cittadina A. Volta che accompagnerà l’evento con alcuni brani musicali.
Successivamente all’intervento del Sindaco di Como, il professor Luca Levrini, Presidente del Comitato nazionale per le celebrazioni dei duemila anni dalla nascita di Plinio il Vecchio, svolgerà l'intervento dal titolo "Plinio il Vecchio, eroe e orgoglio della Repubblica".
Seguirà la consegna delle onorificenze dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana” ad otto cittadini della provincia di Como. A conclusione, il prefetto di Como darà lettura del tradizionale messaggio del Presidente della Repubblica ai prefetti. In caso di pioggia la cerimonia si svolgerà presso il Palazzo Terragni. I cittadini sono invitati a intervenire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Repubblica: in piazza a Como la celebrazione del 78° anniversario

QuiComo è in caricamento