Attualità

Ferrovia del Monte Generoso: apertura posticipata di un mese

La decisione dell'azienda per tutelare la salute di passeggeri e operatori

La società che gestisce la storica ferrovia a cremagliera che si arrampica sulla montagna ha deciso di posticipare di 30 giorni l’apertura stagionale dell’impianto per arginare il rischio di contagio da coronavirus: “La causa è l’attuale situazione in Ticino e nei paesi limitrofi”. Fanno sapere. 
L’apertura è dunque prevista per il 25 aprile. In questo modo, continua l’azienda, “la Ferrovia Monte Generoso SA decide di dare priorità assoluta alla salute della popolazione e dei suoi dipendenti, mettendo a disposizione ogni sforzo possibile”.

Molto si è investito in questi mesi sul rinnovo della ferrovia e in particolare sulla sostituzione dei binari, mandati in pensione dopo 130 anni, e quindi l’apertura era molto attesa. Invece bisognerà aspettare la fine di aprile per arrivare sulla vetta del monte e godere di questo meraviglioso panorama transnazionale o per un pranzo di lusso nel Fiore di Pietra progettato da Mario Botta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrovia del Monte Generoso: apertura posticipata di un mese

QuiComo è in caricamento