Attualità Via Bellinzona, 119

Monte Olimpino, fermata del bus spostata davanti all'Iperal: protesta e petizione dei residenti

Una nuova pensilina quaranta metri più in là in via Bellinzona, disagi per i cittadini delle vie Cardina e Cardano

Una nuova fermata del bus, con tanto di nuova pensilina, è apparsa in via Bellinzona a Como, proprio davanti all'Iperal di Monte Olimpino. La particolarità di questa pensilina è che sorge a nemmeno quaranta metri di distanza da una vecchia fermata che era attiva fino allo scorso 16 dicembre 2017. All'inaugurazione del nuovo supermercato Iperal è corrisposto lo spostamento, anche se di pochi metri, della fermata degli autobus delle linee 1, 7 e 12.

Lo spostamento della fermata non solo viene visto come inutile e superfluo da alcuni residenti delle vie Cardina e Cardano, ma addirittura viene avvertito come fonte di disagio, soprattutto per quei residenti più anziani che si trovano già a dover vivere "in un quartiere sacrificato".

A farsi portavoce di questi malumori espressi da alcuni cittadini di Monte Olimpino è la signora Grazia Maria Marra: "Noi di Cardina, soprattutto gli anziani, siamo già sacrificati per raggiungere la fermata, ma l'azienda di trasporti non ci ha pensato due volte a crearci maggior disagi. Secondo noi è opportuno ripristinare la vecchia fermata in modo da non creare disagi a nessuno. La vecchia pensilina non è affatto lontana dal supermercato ma allo stesso tempo è molto più comoda per gli anziani del nostro quartiere. Per sensibilizzare l'amministrazione comunale su questa questione e invitare l'azienda di trasporti a riposizionare la fermata dov'era procederemo con una raccolta firme dei cittadini della zona".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monte Olimpino, fermata del bus spostata davanti all'Iperal: protesta e petizione dei residenti

QuiComo è in caricamento