menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Radio Maria: morto Emanuele Ferrario, l'uomo che ha trasformato un'emittente parrocchiale in un successo imprenditoriale globale

Il modello esportato da Erba in 60 Paesi nel mondo

Nel 1987 aveva preso in mano le redini della piccola emittente parrocchiale di Erba e ci aveva messo tutto l'impegno industriale imparato nei tanti anni in cui aveva gestito il burrificio Campo dei Fiori, l'azienda di famiglia nata sul territorio lombardo e ora famosa in tutto il mondo.
Si è spento ieri, 8 luglio, Emanuele Ferrario, presidente dell'Associazione Radio Maria, editrice della radio internazionale dedicata al mondo del cattolicesimo e in particolare alla venerazione della Vergine Madre.

Fu proprio lui, dopo la morte della moglie, a prendere in mano le redini dell'editoriale e a trasformare quello che doveva essere un incarico temporaneo, in un impegno durato decenni, che avrebbe portato la voce dei suoi speaker in tutta Italia, ma anche internazionalizzato il “progetto Radio Maria”, facendolo diventare un modello di successo, venduto in 60 Paesi nel mondo.
Emanuela Ferrario aveva 90 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Como e la Lombardia in zona arancione da lunedì 1 marzo

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Como fa il pieno di visitatori: una domenica (quasi) normale

  • Coronavirus

    Covid a Como e in Lombardia: i dati del 28 febbraio

  • Coronavirus

    Como dal 1 marzo in zona arancione: cosa cambia in 9 punti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento