Giovedì, 5 Agosto 2021
Attualità Via Vittorio Emanuele II, 97

Emergenza coronavirus, sindaco cinese regala 2000 mascherine alla città di Como

Un gesto di grande solidarietà dalla Cina al territorio lariano

Il sindaco Xu Huaqin della città cinese di Liyang ha donato 2000 mascherine al primo cittadino di Como, Mario Landriscina. Il dono è chiaramente rivolto a tutta la città e i cittadini comaschi. È un segno di solidarietà e amicizia per suggellare il patto di "amicizia" stetto pochi giorni fa dai due enti. A pochi giorni dalla sottoscrizione del “Patto di Amicizia” tra la città di Como e la città di Liyang (Repubblica Popolare Cinese), il sindaco Xu Huaqin ha quindi voluto manifestare la sua vicinanza al sindaco Mario Landriscina e ai cittadini di Como donando un primo contingente di duemila mascherine protettive, identiche a quelle usate nella città cinese che sta vincendo la battaglia contro il Cornavirus

Oggi,11 marzo 2020, il primo invio, seguito in prima persona dal Senatore Zhu Youha, presidente della Camera di Commercio di Liyang in Italia. Domani presvisto un altro arrivo di mascherine. Sono le stesse, specifica la nota, utilizzate a Whuan dove sembrerebbe che la popolazione stia vincendo la battaglia contro questo terribile virus. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza coronavirus, sindaco cinese regala 2000 mascherine alla città di Como

QuiComo è in caricamento