rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità

Il sindaco Landriscina pensa all'Abbondino d'Oro per Elide Greco

"La sua spiccata sensibilità verso i più deboli ha saputo lasciare un segno indelebile nelle persone che l’hanno incontrata"

Un lutto che ha colpito profondamente la città, unita nell'esprimere il proprio cordoglio per la scomparsa di Elide Greco. Anche Mario Landriscina, sindaco di Como ha voluto partecipare al dolore ricordando con queste parole Elide: "Esprimo il mio sincero e sentito cordoglio per la morte di Elide Greco, una grande persona, una grande donna, che ha partecipato al Consiglio comunale di Como e che oggi, a nome dell’amministrazione comunale e di tutta la città, voglio ricordare con affetto e gratitudine. Ha saputo interpretare i ruoli che ha ricoperto prima di tutto con grande umanità, personalità, entusiasmo contagioso e tanta voglia di vivere. Con la sua passione per la musica e il ballo, il suo costante impegno sociale e la sua spiccata sensibilità verso i più deboli ha saputo lasciare un segno indelebile nelle persone che l’hanno incontrata".

"La ricordiamo negli ultimi anni - ha aggiunto Landriscina - per il gruppo delle sferruzzatrici, che in memoria di don Roberto Malgesini realizzano quadrotti di lana poi uniti in insieme per creare delle coperte colorate da donare alle persone senza fissa dimora. Un gesto sincero, amorevole, partecipato, per il quale solo poche settimane le è stato conferito un riconoscimento ufficiale da parte del Consiglio regionale. Ritengo che il suo profilo meriterà un’attenta valutazione da parte della prossima amministrazione per la candidatura alla più significativa onorificenza attribuibile dall’amministrazione cittadina. (Abbondino d'oro, ndr).  La città di Como si unisce al dolore dei suoi cari nella certezza che quanto Elide Greco ha saputo donare agli altri la sua vita continuerà a crescere e a far fiorire la capacità di stare insieme nella nostra comunità". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Landriscina pensa all'Abbondino d'Oro per Elide Greco

QuiComo è in caricamento