rotate-mobile
Attualità Cantù

Lo straordinario progetto di Luca e Giulia: a Cantù per raccogliere protesi dismesse da donare a chi ne ha bisogno

Vittime di un grave incidente, lui ha perso una gamba: insieme si sono rialzati e hanno dato vita a una bellissima iniziativa

Si chiama "Karma on the road". E' lo straordinario progetto di Luca e Giulia, una coppia che è riuscita a trovare la forza per rialzarsi e tronare a vivere dop avere attraversato un momento a dir poco drammatico. Dopo un grave incidente Luca ha perso una gamba. Difficile immaginare cosa abbia passato la giovane coppia, ma quello che è arrivato dopo è davanti agli occhi di tutti. Hanno trasformato la loro sofferenza in una grande energia che li ha portato a ideare una bella iniziativa senza scopo di lucro, in grado di aiutare chi in un modo o nell'altro si trova ad affrontare le loro stesse difficoltà. 

Luca e Giulia girano l'Italia per raccogliere protesi inutilizzate, così arti finti anziché finire in una discarica o abbandonati in qualche cantina, tornano a "rivivere" al servizio di persone che hanno dovuto subire amputazioni a causa di incidenti o malattie. 
Sul loro sito karmaonthroad.org Luca e Giulia raccontano le loro piccole grandi avventure in giro per il Paese. Una delle prossime tappe sarà in provincia di Como, per la precisione il 18 dicembre a Cantù. Chi si trovasse ad avere una protesi inutilizzata può contattarli e concordare il ritiro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo straordinario progetto di Luca e Giulia: a Cantù per raccogliere protesi dismesse da donare a chi ne ha bisogno

QuiComo è in caricamento