Como, impossibile trovare i dispositivi antiabbandono: "Venduti 100 in un'ora"

Presi d'assalto i negozi per bambini. Liste d'attesa di dieci giorni

Sono poche le fortunate famiglie comasche ad essere riuscite ad accaparrarsi il dispositivo antiabbandono obbligatorio da oggi, 7 novembre 2019. Chiunque trasporti un bambino sul seggiolino in auto deve utilizzarlo, ma visto come stanno andando le cose molti genitori dovranno fare a meno di muoversi in macchina con il figlio piccolo almeno per una settimana. Sono questi, infatti, i tempi di attesa per acquistare i negozio il dispositivo. E questa volta nemmeno Amazon può farci nulla, visto che l'acquisto su internet prevede una spedizione da 1 a 3 settimane.
In mattinata numerosi genitori hanno preso d'assalto i punti vendita come la Chicco di Grandate o Prenatal di piazza Grimoldi a Como. "Siamo stati letteralmente presi d'assalto - ha raccontato Sabrina Falanga, responsabile del negozio Prenatal - fin dalle 9.30, quando abbiamo aperto. Dopo poco più di un'ora avevamo venduto già cento dispositivi ed esautiro tutte le scorte. Ora stiamo raccogliendo le prenotazioni che in poche ore sono arrivate a più di duecento, ma i nuovi dispositivi arriveranno a fine settimana prossima". Insomma, ci vorranno sette-dieci giorni prima che i negozi vengano riforniti. Stessa cosa vale anche per gli altri punti vendita di Como e provincia dove l'assalto dei genitori è stato il medesimo, proprio come se fossimo di fronte a una psicosi. Colpa dello scarso anticipo con cui è stata data comunicazione a livello nazionale dell'introduzione dell'obbligo del dispositivo antiabbandono. Se fermati per un controllo l'assenza del dispositivo può costare 180 euro di multa e 5 punti decurtati dalla patente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Auto cade nel lago: morta una ragazza in via per Cernobbio

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Tatiana Ortelli, la ragazza morta nell'incidente in via per Cernobbio

  • Eupilio: si cerca Mattia Gandola nel lago, forse annegato

  • Incidente via per Cernobbio, arrestato il ragazzo alla guida per reato stradale: aveva bevuto troppo

Torna su
QuiComo è in caricamento