rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Attualità

Corsi per diventare Gev: cento posti disponibili, ma solo 23 iscritti

Agli studenti dell’Università dell’Insubria che frequenteranno con esito positivo il corso verranno riconosciuti crediti formativi

Sono 100 i posti disponibili per il corso di formazione per diventare Guardia Ecologica Volontaria. Il corso è organizzato dal Parco Regionale Spina Verde ma le Gev potranno essere impiegate anche in aree urbane, come già avviene nel Comune di Como. L'obiettivo di questa "maxi infornata" di nuove guardie ecologiche è sia di ampliare il numero di volontari da impiegare nella tutela dell'ambiente e del decoro urbano, si di abbassarne l'età media. per questo motivo Agli studenti dell’Università dell’Insubria che frequenteranno con esito positivo il corso verranno riconosciuti crediti formativi.

Quando e come iscriversi

Il corso si svolgerà dal 4 ottobre al 13 dicembre 2022  Le iscrizioni al Corso dovranno pervenire entro lunedì 26 settembre 2022 con consegna a mano (entro le ore 12) presso gli uffici del Parco (previo appuntamento telefonico) oppure con raccomandata A.R. al Parco Regionale Spina Verde o via pec all’indirizzo: protocollo@pec.spinaverde.it La domanda va compilata secondo il fac-simile disponibile sul sito del Parco Regionale Spina Verde. Sarà ammesso un numero massimo di 100 partecipanti. Al termine del corso, gli aspiranti dovranno sostenere un esame teorico-pratico. Agli studenti dell’Università dell’Insubria che frequenteranno e conseguiranno con esito positivo il Corso verranno riconosciuti dei crediti formativi. Per ulteriori informazioni sul Corso:

Cosa sono le GEV

Le Guardie ecologiche volontarie sono composte da cittadini e cittadine amanti della natura che dedicano il proprio tempo alla tutela dell'ambiente e del territorio. Una Gev mette tempo e passione a disposizione delle istituzioni, per coadiuvarle nella gestione dell'ambiente e del territorio: partecipa a censimenti, collabora con le autorità in caso di calamità naturali e insegna il rispetto dell'ambiente. A Como le Gev svolgono il proprio servizio in area urbana con un’attività di vigilanza e di sensibilizzazione al rispetto del territorio, soprattutto per la gestione dei rifiuti, l’uso e il rispetto delle aree verdi, la cura e gestione degli animali d’affezione. Durante l’emergenza sanitaria le Gev sono state impegnate in diversi servizi di aiuto concreto alla popolazione. Il gruppo partecipa anche a diversi eventi e festival cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsi per diventare Gev: cento posti disponibili, ma solo 23 iscritti

QuiComo è in caricamento