menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Zona arancione

Zona arancione

Zona arancione fino a domenica 7 marzo

Almeno un'altra settimana di purgatorio e poi?

Ripartiamo dalle certezze. Da oggi e per una settimana, ovvero fino a domenica 7 marzo, Como e la Lombardia saranno in zona arancione. Ieri la città ha vissuto una domenica quasi normale con un afflusso importante di turisti lombardi. Consapevoli del fatto che il prossimo weekend nessuno potrà uscire dal proprio comune di residenza, in pochi hanno resistito alla tentazione di approfittare della bella giornata ma soprattutto della libertà di potersi muovere liberamente almeno all'interno della propria regione.

Più che il buonsenso magari è mancata un po' di fantasia e le mete prese d'assalto nel weekend alla fine sono state sempre le stesse. Ma è davvero difficile, di sicuro sarebbe insensato, cercare colpevoli tra i cittadini che hanno semplicemente messo in pratica ciò che era loro concesso in zona gialla. Tanto più rispettando, nella stragrande maggioranza dei casi, le regole in vigore.  

Nei prossimi giorni verrà convertita in legge la bozza del nuovo Dpcm che entrerà in vigore da sabato 6 marzo e che resterà valido fino al 6 aprile, includendo, come noto, anche le vacanze di Pasqua. Un provvedimento che di fatto ricalca l'impianto del vecchio governo Conte, con qualche piccola modifica già messa in atto, come ad esempio quella dei cambi di colore dal lunedì. Un cambio di marcia almeno per ora non c'è stato e Draghi sembra volere proseguire nelle linea del rigore tracciata dal suo predecessore. 

Ma anche in questa caso potrebbe esserci qualche aggiustamento, soprattutto in relazione al fatto che il governo Draghi avrebbe l'intenzione di anticipare di qualche giorno la sentenza del venerdì  Il momento in cui Speranza, in  base agli indici Rt, firma l'ordinanza con cui assegna i colori alle Regioni protrebbe infatti scattare almeno un paio di giorni prima, dando così a tutti la possibilità di organizzarsi meglio. 

Difficile che possa accadere già questa settimana, ragion per cui l'eventuale ritorno in giallo della Lombardia da lunedì 8 marzo, salvo sorprese non verrà comunicato prima di venerdì. Ma al momento è un'ipotesi abbastanza improbabile visto l'andamento dell'epidemia nella nostra Regione. Più facile pensare che la zona arancione rimanga in vigore fino al 14 marzo, sperando che nel frattempo la curva epidemiologica non subisca nuove impennate. Ma soprattutto sperando che la campagna vaccinale sia avvi verso una vera e propria svolta. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia in zona gialla (rafforzata) dal 26 aprile: cosa riapre

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Per Como ultima settimana in zona arancione?

  • Coronavirus

    Tampone covid, nei supermercati arriva il kit fai da te

  • Coronavirus

    Como, in arrivo al Sant'Anna 2500 dosi del vaccino Moderna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento