Coronavirus

Volo atterrato a Orio dall'India: cinque positivi alla variante indiana, uno a quella inglese

Si trattava dell'ultimo volo programmato e atterrato in Lombardia prima della chiusura degli scali imposta dal Ministero ai voli provenienti dal Paese asiatico

Foto Croce Rossa Italiana Lombardia

La variante indiana continua a preoccupare molti ed è attentamente monitorata la situazione verso i passeggeri del volo atterrato in Lombardia (a Orio al Serio) con 146 passeggeri. Ecco la situazione aggiornata.

Sei sei tamponi sequenziati di altrettanti passeggeri positivi al covid sbarcati lunedì scorso da un volo atterrato a Bergamo dall'India, cinque presentano la variante indiana "di tipo due", uno la variante inglese. E' quanto comunica l'Ats di Bergamo, che aveva inviato all'ospedale Sacco di Milano i tamponi positivi per eseguire il sequenziamento dell'Rna del virus.

Tutti i 146 passeggeri del volo, compresi quindi i sei positivi, stanno proseguendo l'isolamento di dieci giorni all'interno di due "covid hotel", il Mercure di Bergamo e La Muratella di Cologno al Serio (qui si trovano i sei positivi), come previsto dalle ordinanze del Ministero della Salute relative a chi ha soggiornato in India, Bangladesh e Sri Lanka, Paesi in cui recentemente è esploso il contagio di variante indiana di covid. Si trattava dell'ultimo volo programmato prima della chiusura degli scali imposta dal Ministero ai voli provenienti dal Paese asiatico.

Al termine della quarantena, Ats Bergamo effettuerà un tampone molecolare a tutti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volo atterrato a Orio dall'India: cinque positivi alla variante indiana, uno a quella inglese

QuiComo è in caricamento