Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video dedicato agli anziani realizzato da Massimiliano, infermiere del Sant'Anna

 

«Sto morendo non riesco più a respirare, provo ad alzarmi dal letto, magari se mi affaccio alla finestra va un po meglio, qui in questa struttura mi vogliono tutti bene e io mi sento al sicuro ma ...c'è un problema, non riesco più neanche ad alzarmi, il mio corpo ormai logoro non me lo permette eppure ricordo benissimo come se fosse ieri la mia giovinezza, non può esser passato tutto questo tempo, ero un bambino bellissimo e vivace, correvo sempre per i campi con i miei cuginetti, da giovane mi sono innamorato e ho messo su famiglia, ho gioito, ho pianto, mi sono emozionato proprio come tutti voi. Continuo a non respirare e sento da lontano una voce "quel vecchio non ce la fa, sta morendo" ...non credo sia rivolta a me, io non sono vecchio ...sono ancora quel bambino che correva per i prati e ...che succede? non vedo e non sento più nulla, chi ha spento la luce? all'improvviso non sento più neanche le voci ...no no non sono morto, sono solo caduto, adesso mi rialzo e inizierò a correre più veloce di prima»

Testo e video di Massimiliano Messina, infermiere 

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento