Coronavirus

Vaccino, una sola dose per chi ha già fatto il covid

Annuncio del presidente del Consiglio superiore di sanità

Vaccino

In arrivo una novità importante in tema vaccini. Il presidente del Consiglio superiore di sanità, Franco Locatelli, ha infatti anticipato per oggi un’importante circolare in materia. Ai soggetti già infettati dal Covid sarà inoculata in Italia solo una dose di vaccino. Secondi gli esperti sarebbe sufficiente a renderli immuni dal coronavirus. Resta però il problema di chi ha fatto il covid senza saperlo e forse prima del vaccino occorrerebbe per tutti un test sierologico per evidenziare la presenza di anticorpi contro il virus SARS-CoV-2. 

Inoltre, i ministri Speranza e Gelmini hanno incontrato il nuovo capo della Protezione civile Fabrizio Curcio e il nuovo commissario all’emergenza, il generale Paolo Figliuolo. Entrambi sono stato nominati dal premier Draghi, in sostituzione rispettivamente di Borrelli e Arcuri, per dare un giro di vite alla campagna vaccinale non ancora decollata come era giusto invece attendersi. In questo senso si attendono per oggi anche le nuove comunicazioni di Fontana e Moratti per la Lombardia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino, una sola dose per chi ha già fatto il covid

QuiComo è in caricamento