Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gianluigi Spata: "Emozionante, è l'inizio di qualcosa di nuovo"

Il presidente dell'Ordine dei Medici invita a non abbandonare le precauzioni perché la strada è ancora lunga

 

Il presidente dell'Ordine dei Medici di Como e della Lombardia, Gianluigi Spata, è stato tra i primi comaschi a essere sottoposto alla vaccinazione anti-covid. Proprio lui ha parlato a nome della sanità comasca e lombarda in occasione del V-Day del 27 dicembre 2020 all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia. 
La vaccinazione, ha spiegato Spata, non si conclude con questa prima somministrazione. Infatti, dopo 21 giorni andrà somministrata una seconda dose. Spata ha poi auspicato che la vaccinazione possa essere estesa a una larga fascia della popolazione senza che sia necessario imporre alcun obbligo. Inoltre il presidente dell'Ordine dei Medici ha invitato a non abbandonare le precauzioni "perché la strada è ancora lunga".

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento