rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Coronavirus

Covid, vaccini per i bimbi: i dubbi dei genitori. In Lombardia aderisce il 4%

Ats Milano ha raccolto quasi la metà delle prenotazioni ma è seguita da Ats Insubria e Ats Brianza

Dal 12 dicembre è possibile prenotare il vaccino anti covid anche per i bimbi dai 5 agli 11 anni. Le prime somministrazioni avverranno a Como e in Lombardia dal 16 dicembre. Dopo il primo giorno di avvio delle prenotazioni si evince dai dati che la partecipazione è piu' bassa, per esempio, rispetto a quella che fu per i ragazzi dai 12 ai 19 anni che aderirono in un giorno al 27%.

Il dato del 4% di adesioni per i vaccini anti covid per i bimbi per alcune regioni, come fa notare anche il Corriere della Sera, come il Piemonte e la Toscana è un buon inizio. Per la Lombardia, abituata a partenze con veri e propri picchi di adesioni è un inizio "tiepido". Inoltre c'è un altro dato interessante da mettere in conto. La metà delle prenotazioni arriva da Milano (10.400), le rimanenti (il totale delle adesioni lombarde è 23mila) sparse nelle altre province. La platea di questa fascia di età che potrebbe essere vaccinata in Lombardia è composta da un totale di 600mila bambini. 

Nel dettaglio (come riportato anche su fanpage.it) Ats Milano ha raccolto quasi la metà delle prenotazioni ma è seguita da Ats Insubria e Ats Brianza (3000 prenotazioni), poi Ats Brescia (2770), Bergamo, Ats Valpadana (1302), Ats Pavie e quella di Montagna con 469.

Le parole di Letizia Moratti 

«I genitori hanno compreso che il vaccino serve a proteggere i loro figli dalla malattia e dalle conseguenze a lungo termine, protegge i compagni di scuola più fragili e crea le condizioni per una scuola in presenza...»

Per aiutare i dubbiosi a prendere una decisione, Regione Lombardia ha fissato per oggi una diretta dalle 17 alle 19, sulle pagine Facebook della Regione e di Lombardia Notizie Online.

A rispondere alle domende dei genitori Giuseppe Banderali, Raffaele Badolato, Andrea Biondi, Maria Antonella Costantino, Alberto Mantovani. È già disponibile  inviare le proprie domande al numero 334.6324686, con un messaggio Whatsapp.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, vaccini per i bimbi: i dubbi dei genitori. In Lombardia aderisce il 4%

QuiComo è in caricamento