Vacanze sul Lago di Como: ecco quanto costerà quest'estate soggiornare sul Lario

Resta l'incognita sulla riapertura dei confini regionali e internazionali

Il Lago di Como

Bilocale in centro, appartamento vista lago o villa sul Lario? Sono queste le tre principali ipotesi che si trova davanti un turista che decida di passare le vacanze qui da noi. Ovviamente il primo discrimine sono le tasche, visto che i prezzi possono variare anche di molto a seconda delle soluzioni. Quest’estate i classici 5 giorni in città a luglio potrebbero costare dai 400 euro in su per un bilocale fra le mura, oltre le 700 per un piccolo appartamento vista lago, mentre le ville sul Lario partono dai 3.500 euro, ma il prezzo medio si attesta intorno ai 5.000.

I confini

Resta l'incognita su chi potrà godersi questi meravigliosi panorami sul Lago di Como. Il problema principale sono i confini regionali durante le future fasi della pandemia. La Lombardia riaprirà? E se lo farà quanti saranno gli italiani che verranno a passare le vacanze da noi? Considerando le antiche abitudini e anche la densità del contagio nei mesi scorsi, non è più probabile che i nostri connazionali scelgano mete turistiche lontane da qui, magari al mare e in regioni meno colpite dal virus?
C’è poi tutto l'ampio capitolo turismo straniero, visto che i paesi mitteleuropei, storici amanti del Lago di Como, non sembrano avere alcuna intenzione di riaprire le rotte verso l'Italia, con un problema logistico che rende la situazione ancora più complessa: la Svizzera ha già chiaramente detto che il 3 giugno non aprirà le frontiere con l'Italia e questo, oltre a togliere tutta la compagine della Svizzera interna tra cui contiamo molti estimatori, di fatto rischia di spezzare le gambe dal punto di vista dei trasporti. Tedeschi, belgi, ma a volte anche inglese arrivano in Italia in auto, passando appunto dalla Svizzera. Se questa dovesse chiudere i confini, ecco che il passaggio sarebbe impossibile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I milanesi

Se la situazione di stallo si dovesse confermarsi nei prossimi mesi, chi sarebbe allora il turista destinatario dei nostri posti letto? Le speranze sono riposte nei milanesi, i quali non avrebbero nessun problema a spostarsi per venire a Como e che potrebbero scegliere, ancor più che in passato, la soluzione dell'affitto mensile o bimensile. Un appartamento o una villa sul lago, magari in un borgo tranquillo e a contatto con la natura, dove sistemare figli e nonni per l'intera stagione e dove venire nel weekend.
Un mese in appartamento sul Lago di Como costa un minimo di 4mila euro, una villa singola con giardino dai 20mila in su, ma in questo caso il prestigio dell'immobile e la posizione fa variare il prezzo anche di decine di migliaia di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

  • Tatiana Ortelli, la ragazza morta nell'incidente in via per Cernobbio

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Auto cade nel lago: morta una ragazza in via per Cernobbio

  • Il racconto di una delle giovani vittime e la scoperta del night con prostituzione "di lusso"

  • Incidente via per Cernobbio, arrestato il ragazzo alla guida per reato stradale: aveva bevuto troppo

Torna su
QuiComo è in caricamento