Coronavirus

Italia sempre più isolata, anche la Grecia aprirà le frontiere ma non al nostro Paese: ecco chi potrà andarci

Il problema tocca chiaramente il turismo che resta sempre più bloccato nell'incertezza: dove si potrà andare?

È ufficiale: oggi la Grecia ha annunciato che è pronta ad aprire i suoi confini a 29 paesi, ma tra questi non c'è l'Italia, considerata ancora un "focolaio"del Covid-19. Gli aeroproti riapriranno per i greci il 15 giugno e riceveranno turisti da questi 29 paesi "autorizzati":

Albania, Australia, Austria, Nord Macedonia, Bulgaria, Germania, Danimarca, Svizzera, Estonia, Giappone, Israele, Cina, Croazia, Cipro, Lettonia, Libano, Lituania, Malta, Montenegro, Nuova Zelanda, Norvegia, Corea del Sud, Ungheria, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Repubblica Ceca e Finlandia. La lista verrà aggiornata il primo luglio, ha detto il governo.

Se a questo aggiungiamo che la Svizzera ha già annunciato di non voler aprire all'Italia il 3 giugno e che anche Austria e germania tergiversano sembra che l'isolamento dell'Italia stia premdendo forme semre più reali. In attesa di sapere se potremo almeno spostarci tra le nostre regioni (la risposta è attesa tra oggi e domani), sappiamo già che per noi italiani il mondo, al momento, è già unpò più piccolo. 

La Grecia ha dichiarato che potrebbe aggiornare la lista dei paesi dal 1 luglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia sempre più isolata, anche la Grecia aprirà le frontiere ma non al nostro Paese: ecco chi potrà andarci

QuiComo è in caricamento