menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ats Insubria, screening anti-covid per il personale delle scuole: 2,3% di positivi, ma nessuno è contagioso

Test sierologici e tamponi non solo per i docenti

Primi risultti del programma di screening gratuito del personale docente e non docente delle scuole pubbliche, private e paritarie e degli asili nido, avviato lo scorso 24 agosto. ATS Insubria, che gestisce l’erogazione del test sierologico rapido e l’eventuale successivo tampone nasale, in caso di positività al test, ha reso noti i dati.

I test proposti, su base volontaria, coinvolgono circa 30mila tra docenti, operatori tecnico-amministrativi e educatori dei servizi educativi per l’infanzia. Tre le postazioni allestite nei territori delle ASST di riferimento a Malpensa Fiere - Busto Arsizio, al San Martino in via Castelnuovo a Como e nell’area antistante CFP e Università dell’Insubria in via Monte Generoso.

“La considerevole partecipazione del mondo della scuola allo screening sierologico – spiega il dottor Marco Magrini - ci ripaga dell’impegno profuso per allestire le tre postazioni, che dal 24 agosto, stanno lavorando a ritmi sostenuti. Un plauso va tributato per le energie spese dal personale di ATS Insubria, in collaborazione con quello delle ASST, della Protezione Civile e dei volontari che stanno collaborando attivamente per raggiungere anche questo obiettivo e garantire il servizio, nonché l’accoglienza nelle diverse postazioni. I primi dati elaborati evidenziano la positività al test rapido di un numero esiguo di soggetti, pari al 2,3% di coloro che hanno aderito volontariamente al programma, a fronte della somministrazione di n. 10.537 test somministrati al 3 settembre. Siamo anche già in grado di confermare che tutti i soggetti positivi al test sierologico sono stati sottoposti a tampone per la ricerca molecolare del Sars-Cov2 – Coronavirus. Ad oggi, su 239 tamponi effettuati, sono pervenuti 189 referti e nessuno è risultato positivo, ovvero in grado di trasmettere l’infezione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia, nuova ordinanza: intere province in arancione "scuro"

WeekEnd

Le 5 migliori gite del weekend in zona gialla sul Lago di Como

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid a Como, i dati del 24 febbraio: 260 nuovi casi

  • Coronavirus

    Sant'Anna, i pazienti covid in terapia intensiva sono 14

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento