In Svizzera si riparte domani, ecco cosa riapre

Primo significativo passo in Canton Ticino per il ritorno alla normalità

Genitore con bambino (Foto Ansa)

In attesa di capire come sarà la fase 2, quali attività ripartiranno ma soprattutto se potremo tornare ad avere una parvenza di libertà, il Canton Ticino, che ha iniziato il lockdown dopo la Lombardia, domani, lunedì 27 aprile, riparte. Non sarà un'apertura totale ma decisamente significativa, d'altronde i numeri dei contagi e dei decessi oltreconfine sono contenuti e sotto controllo.    

Per fare chiarezza sul piano di allentamento graduale delle misure restrittive, lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta ha predisposto un  volantino che permette ai cittadini di orientarsi al meglio in questa fase dell’emergenza sanitaria durante la quale, naturalmente, tutte le attività dovranno essere svolte nel pieno rispetto delle nuove norme igieniche e del distanziamento sociale.

Chi riapre il 27 aprile

Centri commerciali del fai da te e di giardinaggio, negozi di giardinaggio e fiorai

Parrucchieri e centri estetici

Strutture servisol quali solarium, impianti di autolavaggio

Studi medici e dentistici e altri professionisti della salute

Centri di fisioterapia e massaggi

Tutti i presidi per gli interventi ospedalieri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Como, litiga con la moglie e cammina per 450 chilometri per smaltire la rabbia

  • Lockdown di Natale: dal 20 dicembre al 10 gennaio tutti a casa

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Allarme al Sant'Anna, 3 bambini colpiti dalla sindrome di Kawasaki. Forse correlazione con covid

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

Torna su
QuiComo è in caricamento