rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Coronavirus

Referendum covid: la Svizzera dice sì al Green Pass

Con oltre il 60% vincono i favorevoli al certificato verde

Come era ampiamente prevedibile, la Svizzera ha detto sì al green pass. La larga maggioranza dei vaccinati, che diversamente temevano di perdere libertà "riacquisite" grazie al certificato verde hanno fatto sentire la loro voce e hanno votato sì al referendum. Una vittoria che qualcuno ha definito come quella della "maggioranza silenziosa". Ovvero di coloro che, fidandpsi delle istituzioni, hanno fin qui accettato anche in Svizzera, spesso comunque molto più morbida dell'Italia, le restrizioni covid e il vaccino covid, seppure la percentuale degli immunizzati si decisamente inferiore al quella del nostro Paese.

Gli svizzeri hanno quindi approvato ieri la Legge Covid-19 con il 60,2% dei voti, confermando i sondaggi e le prime tendenze che circolavano oltreconfine. Il testo ha ottenuto i favori di 18 cantoni, mentre otto vi si sono opposti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum covid: la Svizzera dice sì al Green Pass

QuiComo è in caricamento